Nefòs [romanzo] – frammento


L’autista è alla guida.

È fermo al semaforo. Il piede destro sul freno, il sinistro quasi molle, rilassato. Lo sguardo sulla strada. È in attesa del verde, non pensa a nulla, è tranquillo, sicuro. Ha cinquantanove anni. Come sempre veste con un completo grigio, una camicia bianca, una cravatta rossa, scarpe nere, classiche. È una giornata particolare, anche per lui. Si è dimesso Blinz, di conseguenza sarà il suo ultimo giorno di servizio, anche se non lo sa ancora. La notte prima ha dormito male, si è svegliato, svegliando sua moglie, e lei è andata a prendergli un bicchiere d’acqua, lo ha rassicurato, gli ha detto che Nefòs gli avrebbe dato un bel punteggio, che è un uomo onesto, che lo ama, che lo avrebbe amato comunque, che va tutto bene. Poi lo ha abbracciato, ha aspettato che prendesse sonno e poco dopo si è addormentata anche lei, stringendolo, quasi perdendo i sensi, come in un’inerzia di serenità. Ed è andato davvero tutto bene, Nefòs ha dato “più centotredici” a lui e “più centodiciannove” a sua moglie. Lo ha saputo nella stanza adiacente a quella del governatore, avrebbe voluto condividere quel momento con la sua compagna. Con lei solo qualche secondo al telefono, per rassicurarsi, commossi per quei due riconoscimenti alle loro vite, e per scambiarsi poche parole: “questa sera festeggiamo”.

Adesso è fermo al semaforo, col suo presidente seduto dietro e col suo numero negli occhi.

La sua felicità è interrotta da un suono violento seguito da una luce bianca. Riesce solo a pensare: “va tutto bene”.

Poi l’automobile esplode.

Alessandro Mazzi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: